Blefaroplastica*

  1. Parte del corpo interessata Occhi (sotto e sopra)
  2. Chirurgia 1,5 ore
  3. Ritorno al sociale 7 giorni
  4. Medicazioni dopo 7 giorni
  5. Esposizione al sole dopo l'intervento 1 mese

L’intervento si propone di correggere l’eccesso di cute della palpebra superiore e l’eccessivo gonfiore della palpebra inferiore nonchè di tendere la cute asportando quella in eccesso. Sappiamo che il gonfiore inferiore e l’eccesso di cute superiore, riducono anche il campo visivo creando problemi alla vista. L’intervento si svolge in anestesia locale con sedazione, le cicatrici non si vedono, la durata dell’intervento è di 2 ore. Per qualche ora la paziente si farà degli impacchi di acqua fredda e lascerà a riposo gli occhi. Scompare ogni segno massimo dopo 12 giorni.

Intervento chirurgico

La durata dell' intervento è di 1-2 ore. Dapprima si procederà a correggere le palpebre superiori poi quelle inferiori. La cute e il grasso in eccesso vengono asportati. La cute viene tesa. Le cicatrici sono poste in pieghe naturali della cute e in breve tempo non saranno più visibili.

Post operatorio

Dopo l'intervento verranno messe delle garze bagnate con acqua sterile fredda come impacco sopra gli occhi da tenersi per qualche ora. A casa si continuerà a tenere l'impacco con acqua fredda per circa 5 ore. Cessato l'effetto dell'anestesia locale, la regione non sarà dolente, ma può essere presente una sensazione di fastidio che potrà essere lenita con degli appositi antidolorifici consigliati dal chirurgo. Durante le prime 12 ore le palpebre si gonfieranno leggermente,nelle ore successive si torna alla normalità. I punti di sutura saranno rimossi dopo 3-5 giorni. Dopo il terzo giorno le palpebre incominceranno a sgonfiarsi e le eventuali piccole ecchimosi inizieranno a riassorbirsi per scomparire dopo 7-10 giorni.

Ritorno alla normalità

Per uno o due gironi è preferibile lasciare a riposo gli occhi. Per la prima settimana non si potranno portare lenti a contatto. Dal sesto giorno si sarà in grado di tornare al lavoro e riprendere la propria vita sociale. Dopo 2 giorni, le palpebre potranno essere truccate, sempre seguendo le istruzioni del chirurgo, cosicché le eventuali ecchimosi in fase di riassorbimento saranno nascoste.

I risultati

La guarigione è un processo lento e le cicatrici potranno avere un colorito roseo per qualche mese. Alla fine di tale periodo, le cicatrici saranno così sottili da essere invisibili.

Zampe di gallina

Sono quelle pieghe o rughe che si formano, con il passare del tempo, ai lati dell'occhio, oggi si correggono con un trattamento a base di "botulino": piccole iniezioni sulle rughe.
Il risultato dura circa 6 mesi.

* La chirurgia non è una scienza esatta non si può prevedere precisamente la percentuale del miglioramento del difetto da correggere e l’entità e la durata del risultato. Quest'ultimo dipende non solo dalle tecniche chirurgiche impiegate, ma ancor di più dalle risposte dell’organismo.

Scarica la presentazione

Prima & Dopo


  1. Prima
  2. Dopo
  1. Prima
  2. Dopo
  1. Prima
  2. Dopo
  1. Prima
  2. Dopo
Vai alla Photogallery

Richiedi info per
Blefaroplastica

Top